LASCIA UN COMMENTO PER GLI ASUMA BRAZILIAN QUARTET

Standard

La musica si nutre di energia, soprattutto di quella che scaturisce dalla gente che partecipa ai concerti e condivide le stesse emozioni di chi vive la musica facendola…

Abbiamo voluto ripubblicare in questa nuova pagina tutti i commenti del vecchio sito, che, dal 2008 ad oggi, calorosamente molte persone ci hanno voluto dedicare.

Continueremo a rispondere a tutti privatamente, mentre sarà nostra premura, attraverso la preziosa collaborazione del nostro assistente ANTONELLO DRIUTTI, rendere pubbliche le comunicazioni di interesse generale.

Gli ASUMA continueranno quindi  a ringraziare chiunque voglia lasciare un commento qui di seguito…

Se hai piacere puoi andare a fondo pagina e scrivere una tua opinione nel campo “LASCIA UN COMMENTO”  Grazie! ASUMA Brazilian Quartet.

Annunci

»

  1. Sempre infinitamente grazie per tutto l’affetto ed il calore che ci dimostrate attraverso queste pagine nelle quali è evidente il vostro volerci bene. Speriamo di non deludervi mai.

    Cogliamo l’occasione per porgere a ciascuno di voi i nostri migliori auguri, non solo per queste imminenti festività natalizie, ma anche per tutti gli obiettivi ed i sogni che costellano le nostre vite, sempre nella misura del rispetto altrui e dell’impegno impiegato.

    Auguri di cuore… sicuri che il 2018 possa essere un anno colmo di soddisfazioni,

    Enzo, Massimiliano, Fabio e Alessandro.
    ASUMA Brazilian Quartet

    • Auguri a voi cari ragazzi ed in particolar modo a te Enzo.
      Ultimamente sono stato un po’ latitante perché il lavoro spesso mi porta fuori ma seguo costantemente i numerosi consensi che state sempre di più portando a casa. Del resto non poteva essere diversamente.
      Siete proprio una grande forza umana e musicale.
      Buon Natale e buon tutto.
      Sergio

    • Ogni volta che sento il messaggino in arrivo dell’applicazione WordPress ecco che arriva sempre un vostro graditissimo commento.
      Anche noi auguriamo a tutti voi un felice Natale e un ottimo 2018. Soprattutto a te Enzo che dedichi un’ attenzione a tutto e a tutti veramente fuori dal comune e questo non può che renderti speciale.
      Ti vogliamo bene non dimenticarlo mai.
      Vale & Fam.

    • Auguri a voi carissimi asuma! 😄
      Conservo ancora le emozioni provate al concerto che avete tenuto quest’estate al Jazz Club nonostante il caldo impossibile.
      Buon Natale.
      Silvano Moretta

    • Enzo carissimo auguri a voi.
      Sono felice di averti incontrato dopo tanti anni. Ho lasciato un ragazzino pieno di sogni ed ho incontrato un uomo realizzato e con una maturità e professionalità eccelsa.
      Grazie per il concerto di sabato scorso e grazie per il tempo trascorso. Parlare con te da una botta di entusiasmo pazzesco. Ho riflettuto a lungo sul tuo concetto di amicizia (non dimenticherò mai le tue parole stanne certo) e la cosa mi ha mandato in tilt. Vorrei solo non ti consumassi Enzo. Questo darsi a prescindere può non essere compreso o quanto meno potrebbe essere frainteso.
      Per la vita privata chi meglio di te potrà capire come muovere i propri passi ma per le cose che vanno condivise ricordati che sei un uomo e non una macchina.
      Buon Natale.
      Ti voglio un bene dell’anima.
      Stefy

    • Bello sentirvi ragazzi.
      Ci cospargiamo il capo di cenere per non essere più riusciti a venire a sentirvi. Avevamo prenotato per il teatro lo scorso inverno e poi il piccolo si é preso l’influenza. Ci é spiaciuto moltissimo.
      Però riceviamo sempre la mail degli eventi e siamo felici che abbiate preso il volo. Ve lo meritate perché intanto é raro trovare persone del vostro calibro ma soprattutto che siano così determinate e professionali.
      Vi auguriamo tutto il bene immaginabile e possibile. Felice Natale a voi e buon anno! ☺
      Anna e Marco

    • Come sempre felice di leggere i vostri numerosi successi.
      Colgo l’occasione per augurare anche a voi un sereno periodo di feste
      Spero di rivedervi presto qui a Monfalcone.
      Con grande ammirazione, Paolo

    • Grazie Asuma.
      Spero di vedervi nuovamente ai 2 buoi rossi di Alessandria e scrivere ancora del vostro grande talento!
      Un abbraccio.
      Buone feste.
      Renato

    • Ma grazie Asuma!
      Vi seguo sempre e sono veramente contento che artisti come voi abbiano così tanta visibilità.
      Vi auguro grandi grandi successi perché ve lo meritate con tutto il cuore.
      Viva la vostra musica brasiliana.
      Buon Natale e buon anno da Carmine

    • Che la musica possa continuare a pervadere i vostri cuori per continuare a fare quello che fate straordinariamente bene: regalarci momenti musicali indimenticabili, con la vostra bravura ed il vostro talento.
      Grandi asuma, vi auguro di cuore un 2018 col botto.
      In attesa di rivedervi a Brescia vi ringrazio per i vostri preziosissimi auguri

    • Scusate il ritardo ma ho aperto le mail solo stamattina.
      Auguri a voi grandissimi musicisti.
      Sempre nel mio cuore non dimenticatevelo mai.
      Natale é trascorso quindi vi auguro un nuovo anno sempre sulla cresta!

  2. Grazie infinite!
    Cari auguri di Natale a voi e a tutte le vostre rispettive famiglie.
    A te Enzo per l’amicizia che ci lega da tanti anni.
    Buone feste e w sempre gli asuma.
    Asumino Simone!!! 😆😆

  3. Grazie per gli auguri Asuma.
    Vi aspetto in Toscana.
    Mandatemi sempre la mail mi raccomando perché io non uso social.
    Ogni tanto controllo il vostro sito.
    Un abbraccio.
    Rosella

  4. Grazie Asuma carissimi.
    Spero abbiate trascorso un Natale in compagnia.
    Che la vostra musica possa accompagnare il nostro 2018 così almeno ci fate evadere dalla routin e dai problemi.
    Vi adoro.
    Alberto

  5. Scusatemi il ritardo ma ho letto solo qualche minuto fa la vostra mail.
    Auguro tutto il successo che meritate in onore della vostra bravura e delle emozioni che provocate.
    Siate sempre in gamba e uniti.
    Buon anno.
    Elena.

  6. Grande musica ieri sera al Retrò! Questi musicisti di torino hanno catturato completamente la nostra attenzione. E ve li consigliamo perché sono bravissimi. Voce calda con tanta passione e ritmo brasilero.

  7. Carissimi ragazzi. Vi parlo da musicista e anche un po’ da padre. Quello che ci avete regalato ieri sera é stato sublime. La musica brasiliana é in assoluto la musica più complessa da suonare e ancor di più interpretarla con una veste così tanto personale.
    Siete stati eccezionali oltre misura!
    Ecco, suonare si suona così! Vivete la musica come se fosse il sangue delle vostre vene, con accuratezza, passione ed energia. La voce ed il piano davvero ricchi di talento.
    Mi avete riaperto una finestra sul passato quando qui a Bologna si suonava molto più di adesso e nei locali trovavi Guccini, Morandi e il compianto Lucio sempre con semplicità ad ascoltare le nuove leve bolognesi.
    Grazie dell’opuscolo. Ho notato, cosa rara direi, che curate anche molto la vostra pubblicità.
    Evviva avervi conosciuto.
    Alfonso Pagnetti

  8. Buona sera sono Alessia e mi complimento per la bellissima serata al retrògusto di bologna!
    Energia da vendere e grande professionalità. 😃
    Il genere brasiliano é quello che preferisco e per nulla al mondo avrei potuto perdermelo visto che qui a bologna non é molto proposto. Ieri io e il mio compagno siamo stati appagati in pieno perché il repertorio é stato particolare e voi siete proprio molto molto bravi mamma mia.
    Vi prego di ritornare perché non potete lasciarci così!😍
    Con grande ammirazione vi riabbraccio nuovamente. Alessia e Pierfrancesco

  9. Grazie ragazzi per il bellissimo concerto. E anche grazie per l’amicizia su Facebook. Siete proprio forti con una voce pazzesca.
    Complimenti e speriamo di incontrarci di nuovo. Magari qui a Bologna.
    Maura

  10. Ieri sera abbiamo avuto modo di conoscere questo enorme gruppo di musica brasiliana.
    È riconoscibile in loro un grande temperamento ed uno stile unico sicuramente innovativo per il genere.
    Complimenti.
    Michele e Gianna

  11. Ottima band.
    Complimenti assoluti per il vostro temperamento
    Grandissimo spettacolo ieri sera al Grancafè di Cecina.
    Arturo, Marcella, Simone e Franca

  12. Premetto che amo da impazzire la musica brasiliana ma ieri con voi ho proprio conosciuto una marcia in più.
    Mi è spiaciuto dover andare via poco prima della mezzanotte e non conoscervi personalmente ma cercherò di seguirvi in rete nel caso doveste ripassare la Cecina.
    Fantastici da ogni punto di vista.
    Enzo FELICETTI

  13. Dirvi bravi é dire poco carissimi Asuma.
    È stata una serata di grandissimo spessore.
    Divulgatevi più che potete. È un ordine!
    🗣🗣🗣🗣✌✌
    Roberto

  14. Gioia viva, passione e sentimento! Una grande forza musicale e umana.
    Felice di essere entrati nel vostro mondo.
    Grazie Enzo a te e al tuo strepitoso gruppo! … oggi si vola dopo la serata di ieri.
    In bocca al lupo per tutti i successi che verranno sicuramente.
    Sebastiano

  15. È la seconda volta che vi ascoltiamo. La prima é stata lo scorso anno al jazz club.
    Come sempre strepitosi e carichi di energia!
    Complimenti.
    Martina e Francesco.

  16. Alla professionalità di sempre si aggiunge l’esperienza dei vostri tanti anni di lavoro insieme.
    Siete stati superlativi ieri sera.
    Grande emozione veramente cari ragazzi. Enzino ma quanto sono felice per te?😍😍😍😍😍
    Baciotti Silvia

  17. Ci complimentiamo per lo spessore musicale a cui abbiamo assistito ieri sera al Club Rosso Vivo.
    Una novità per noi che non avevamo ancora avuto modo di conoscere ma che da oggi sicuramente terremo d’occhio.
    Stavamo giusto considerando che siete la più bella proposta brasiliana proposta qui in città, finalmente diversa e con un’energia assolutamente rara e soprattutto è un bene che Torino abbia finalmente una bella voce maschile… sempre rare e difficilmente di buon gusto.
    Buona fortuna cari musicisti.
    Siamo contenti per Alessandra che ci mette tutta se stessa e si merita serate intense come quella che avete proposto voi. Con grande ammirazione.
    Laura e Franco

  18. Enzo! Ho provato un’emozione a sentirti cantare. Mi mordo le mani per averti sentito solo adesso dopo tanti anni che sapevo di questa tua passione.
    Sei un grande professionista e faccio i complimenti anche ai tuoi fantastici musicisti ed in particolar modo al tastierista.
    Sai cosa mi è piaciuto più di ogni altra cosa? Vedere sul palco la stessa bellezza interiore che esprimi nella vita di tutti i giorni. Conoscerti arricchisce non sai quanto caro Enzo.
    Rimani così. Non cambiare mai.
    Elena

  19. Asuma brasilian jazz = CUORE e PROFESSIONALITA’ .
    Strepitosa scoperta all’Associazione Rosso Vivo.
    Tutti (ma proprio tutti) entusiasti del vostro concerto tenuto il 19 maggio.
    Un onore avervi avuto.
    Grazie

  20. Dopo varie peripezie riesco finalmente a scrivervi due righe.
    Sabato ero presente al vostro concerto al Rosso Vivo e sono stato rapito letteralmente per tutta la durata del concerto dalla vostra musica.
    Bravissimi tutti e per di più mi ha colpito l’insolita attenzione del vostro cantante sui riferimenti culturali. Ho apprezzato molto le sue parole, giuste e di guida per chi come me, ma immagino per molti, ha bisogno di essere instradato. Ottima scelta per presentare la vostra musica!😀. Bravissimi. Vi seguirò certamente.
    Paolo.

  21. Stefania da Torino!
    Cosa dirvi se non il più sentito grazie per la serata che ci avete regalato sabato sera!
    Vedo che in questo blog siamo in tanti a pensarla allo stesso modo ma effettivamente mi rendo conto che non potrebbe essere diversamente.
    Da musicista sono felice di avervi conosciuto e di aver capito quanto ci sia tanto da portare a casa ascoltandovi.
    Siete veramente una grande forza musicale.
    Con grande ammirazione. Stefania.

  22. Ti chiedo scusa Enzo ma solo ora riesco a trovare due minuti per scrivere un commento riguardo al concerto che avete tenuto la scorsa settimana a Torino.
    Lascia che ti dica che sono rimasta letteralmente folgorata! Ci conosciamo relativamente da poco e solo avendoti finalmente ascoltato ho collegato alcuni punti sul discorso che avevamo fatto a cena da Paola.
    Fammi dire senza peli sulla lingua che tu sei l’armonia degli opposti, una classe pazzesca ed una esuberanza vocale profonda.
    È come se la tua voce fosse la convergenza di tanti passaggi, tecnica ed emozione che s’incontrano per vivere lo stesso linguaggio.
    Ho avuto la fortuna di conoscere Mia Martini, la grande Mimì. Ecco, lei è stata l’unica a darmi la lezione di canto più profonda ed entusiasmante che abbia mai ricevuto, più delle 3 insegnanti con cui da ragazza ho studiato. Lei mi diceva di portare la propria vita nel canto e se notavo che l’esasperazione della tecnica limitava l’espressione della mia voce dovevo fare un passo indietro con la tecnica per aprire meglio il mio cuore perché da lì in poi sarebbero arrivati tutti i colori del canto.
    Io queste parole, caro Enzo, non le dimenticherò mai.
    E ascoltandoti sabato scorso ho letto tanto in te tanto di questo concetto sai?
    Bravo bravo! Mi complimento per quello che ho sentito.
    E non posso non spendere un commento sul pianista.
    Eccellente e con una preparazione assoluta. Siete fatti l’uno per l’altro lo sai? Anzi azzarderei un duo piano voce perché sapreste regalare un connubio capace di andare ben oltre le semplici voci mestieranti e i semplici pianisti accompagnatori di cui non se ne può veramente più credimi.
    Allora mi raccomando siate sempre uniti e continuate così.
    Ho visto che girate molto in Italia (del resto é comprensibile) e, parlando con Paola, ci chiedevamo però se non sia più opportuno suonare un po’ più spesso qui a Torino? Siete una gran bella eccellenza ma per il fatto di farsi vedere poco in città rischia di essere poco conosciuta qui a Torino, non trovi?
    C’è un motivo preciso per questa scelta?
    Enzo ti abbraccio e ti dico ancora grazie.
    Francesca.

  23. Grazie immensamente a tutti coloro che lasciano il proprio segno nel nostro percorso musicale, non solo qui ma anche sui vari social, con i propri commenti e i propri consigli che apprezziamo e che sono per noi fonte di riflessione.
    Cogliamo l’occasione, a distanza di una settimana dal concerto tenuto qui nella nostra città, per ringraziare il pubblico di Torino che tutte le volte ci dimostra una partecipazione sempre molto accalorata!
    Rispondiamo pubblicamente alla domanda di Francesca spiegando che siamo convinti che un progetto cosi tanto definito non abbia senso proporlo esageratamente sempre tra le 4 mura della propria città. I progetti musicali, soprattutto quelli collaudati e in pista da tempo, hanno il dovere di stimolare e sollecitare curiosità e non devono assolutamente correre il rischio di “stancare” l’ascolto. E poi è anche giusto non inflazionare la propria presenza nella stessa città (questo vale pr tutti ovviamente) e diciamo che 2 concerti all’anno sono più che sufficienti per il pubblico di casa.
    E’ giusto che si dia spazio a tutte le forme espressive che una città ricca come Torino è assolutamente in grado di offrire e suonare a scapito di altri, sovrapponendo spazi o possibilità, non va mai bene oltre ad essere poco rispettoso nei confronti dell’arte e della cultura in generale.
    La musica è soprattutto condivisione, non dimentichiamolo mai, e come tale è sempre opportuno portarla anche fuori dai confini di casa per divulgarla.
    Con affetto.
    ASUMA Brazilian Quartet

    • Grazie per la risposta. Facevo semplicemente un raffronto con la cadenza con i quali altri progetti o altri musicisti torinesi si esibiscono qui in città. Seguo attentamente gli eventi di Torino e avevo notato questa strana discrepanza.
      Condivido appieno il vostro concetto e sono fiera di avervi finalmente ascoltato dal vivo.
      Ancora con grande ammirazione, un abbraccio. Francesca.

    • Ciao ragazzi e ciao Enzo!
      Innanzitutto vi chiedo scusa se non ho potuto essere presente al vostro concerto.
      Sono d’ accordo con voi. Meglio avere una visibilità distribuita in tutta Italia piuttosto che un’alta concentrazione solo su Torino, anche perché non credo che da Torino possano aprirsi opportunità di lavoro per il resto d’Italia. Io vedo che nel teatro le compagnie che non hanno mai voluto mettersi in gioco nel resto d’Italia sono rimaste ancorate al palo di una città che le fa certamente lavoricchiare ma senza che accada nulla di che.
      Andate avanti così!
      Vi seguo sempre
      SERGIO

    • 😂😂😂
      Ragazzi credo che a “non inflazionarsi” nella città in cui vivete siate gli unici!!
      Scusate ma ho un po’ riso conoscendo la scena musicale torinese!
      Comunque chapeau ragazzi. È giusto ragionare così perché dimostrate di avere una una visione molto professionale anche nella organizzazione della vostra attività e nel concetto di divulgazione della vostra arte.
      Fede

    • Enzooooo…. come stai?
      Leggo che continuate a gonfie vele.
      Ma a noi di Biella ci pensate un pochino?
      Non sarebbe il caso che ritornaste?
      Ho visto che questa estate non avete nulla qui in zona. Sarebbe bello rifarlo nella piazzetta di Valle San Nicolao come lo scorso anno perché é stato meraviglioso!
      Forza si!!!💃🕺💃🕺🕺
      Vale & fam.

  24. Grazie tante cari Asuma.
    Trasmettete un’energia fuori dal comune sentire e tutto per merito del vostro talento.
    Una considerazione in particolare voglio farla per la voce e per il piano perché appartenete a quegli artisti che arrivano dritti al cuore di noi che ieri sera abbiamo ascoltato e apprezzato.

    Certo che ci rivedremo vi saluto augurandovi un grosso in bocca al lupo per tutte le date che ho visto sul foglio.

    Giorgio

  25. Buon giorno.
    Sono Antonella Ferrini, figlia di una mamma di nome Gloria che ieri era presente al Cai di Valenza.
    Ieri sera é tornata a casa entusiasta della vostra performance e con il vostro volantino che le ha dato l’associazione, raccomandandomi questa mattina di scrivervi per dirvi quanto le siate piaciuti.
    Io chiedo scusa ma avevo la cena di fine anno con le maestre di mio figlio che ha concluso il ciclo delle elementari, ma é sottinteso che la prima volta che tornerete a Valenza non potrò di certo perdermi la vostra conoscenza.
    Aggiungo io se posso una considerazione. Voglio dirvi grazie perché 16 mesi é mancato mio padre che con mia mamma era una cosa sola.
    È la prima volta che dopo quasi un anno e mezzo ho visto mia madre parlare con entusiasmo di qualcosa.
    Grazie.
    Antonella.

  26. Ciao ragazzi sono Barbara di San Salvatore.
    Complimenti per la bravura e Il repertorio.
    Amo da sempre la musica brasiliana e voi avete saputo trasmettermi emozioni completamente nuove.
    Con grande ammirazione vi auguro tutti i successi che meritate.🤗

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...